Classifica degli Pneumatici più venduti ...


Rimangono stabili le prime cinque posizioni della classifica dei 20 più grandi produttori mondiali di pneumatici del 2013, che riconferma in testa Bridgestone, Michelin, Goodyear, Continental e Pirelli. Da segnalare tuttavia una flessione attorno al 13% rispetto al 2012 per Bridgestone (complice lo yen debole) e per Goodyear. Un calo anche per Michelin, anche se inferiore, tra il 5 e il 6%, mentre rimangono pressoché invariati i ricavi di Continental e Pirelli.

Il tutto riferito naturalmente al business dei pneumatici, che per alcune aziende, come Pirelli, sfiora il 100% del fatturato, mentre per altre, come Continental, si limita a poco meno del 30% del turnover del Gruppo.


La prima grande novità della classifica è che Hankook sorpassa Sumitomo e diventa il sesto produttore mondiale. L’azienda coreana è riuscita a scalzare il concorrente giapponese, ma non tanto per l’incremento dello 0,5% delle vendite, quanto per l’effetto del cambio dello yen. Sumitomo Rubber Industries ha infatti registrato un aumento dei ricavi in yen attorno al 10%, che calcolati in euro si però sono trasformati in un decremento del 20%. Il sorpasso rimane pertanto non particolarmente significativo.


Stabili in 8° e 9° posizione Yokohama e Maxxis, mentre sale ed rientra nel ranking dei 10 più grandi produttori mondiali Giti Tire, un’azienda con sede a Singapore, 6 fabbriche in Cina e una in Indonesia, che già da molti anni sta investendo anche in Europa per consolidare la presenza commerciale e per creare sinergie nella ricerca e sviluppo di prodotti adatti alle esigenze dei diversi mercati.

Scalano la classifica di un posto anche la cinese ZC Rubber (Hangzhou Zhonce), titolare dei marchi Westlake e Goodride e la coreana Kumho Tyres , che si attestano rispettivamente in 11° e 12° posizione. Perde punti invece l’americana Cooper Tires, che, a causa di una anno particolare, segnato dalla mancata acquisizione da parte di Apollo Tyres, retrocede dalla 10° alla 13° posizione, lasciando agio ad altri competitor di guadagnare posti in classifica. Si conferma al 14° posto la giapponese Toyo Tires, mentre si scambiano le posizioni rispetto al 2012 Triangle, che sale al 15° posto e Apollo, che scende al 16°. Da 20° l’americana Titan diventa la 17° azienda al mondo per fatturato, scavalcando Nokian Tyres, che rimane fissa alla 18° posizione e MRF che scende al 19° posto. Fa infine la sua comparsa, pur nell’ultima posizione della classifica dei primi 20 la cinese Linglong Tyres.


Fonte : http://www.pneusnews.it


#classificapneumatici #venditepneumatici #top20pneumatici

Post in evidenza
Post recenti