NORMATIVA EUROPA INVERNALE

l club automobilistico tedesco ADAC ha pubblicato la sintesi delle normative stradali vigenti nei vari Stati europei nella stagione invernale. L’ente, nella persona del responsabile dell’ufficio legale Markus Schäpe, consiglia comunque a tutti, indipendentemente dal Paese e dagli obblighi di legge, di equipaggiare l’auto con pneumatici invernali con un battistrada residuo minimo di 4 mm.



Se infatti il battistrada minimo di 1,6 mm previsto dalla legge italiana può salvare dal rischio di multe nel nostro Paese (ma non in molti altri), altra cosa è la sicurezza e, soprattutto nella stagione fredda, la prudenza non è mai troppa.

Per quanto riguarda l’Italia, l’ADAC spiega che esistono talmente tanti enti liberi di stabilire le proprie regole sui diversi tratti stradali, che il consiglio è quello di munirsi comunque di pneumatici invernali prima di intraprendere un viaggio.

I Paesi sono suddivisi in tre gruppi: Paesi alpini, Paesi scandinavi e altri Paesi.


TUTTE LE INFORMAZIONI SI POSSONO TROVARE QUI






FRANCIA





Pneumatici invernali

L’utilizzo di pneumatici invernali può essere prescritto, in presenza di determinate condizioni atmosferiche, da un’adeguata segnaletica e il profilo di battistrada minimo è di 3,5 mm.

Catene da neve

L’utilizzo di catene da neve può essere prescritto in tempi brevi tramite segnaletica di pericolo. La velocità massima consentita con le catene da neve, che devono essere montate sulle ruote motrici, è di 50 km / h.

Sanzioni

La violazione di un obbligo di catene da neve o pneumatici invernali è sanzionata con una multa di 135 euro e il blocco del mezzo.




GERMANIA





Pneumatici invernali

Vige l’obbligo di pneumatici invernali a seconda delle situazioni; in altre parole, i pneumatici invernali sono obbligatori in condizioni stradali e meteorologiche invernali. Chi però non monta le gomme invernali nelle condizioni in cui sono necessarie può avere problemi assicurativi in caso d’incidente a causa dei pneumatici non idonei. L’obbligo è inoltre sancito su alcuni percorsi montani in particolari condizioni climatiche, previa segnalazione con cartelli stradali specifici.

L’utilizzo di pneumatici chiodati non è permesso con l’eccezione, all’interno di un’area di 15 chilometri dal confine con l’Austria (ma non in autostrada).

Catene da neve

L’obbligo di catene da neve è regolato da cartelli stradali solo in via eccezionale. In caso di utilizzo di catene da neve, vige un limite di velocità pari a 50 km/h.

Sanzioni

Le infrazioni (anche da parte di veicoli immatricolati all’estero) sono soggette a una multa da 40 Euro, che arriva fino a 80 Euro nel caso di intralcio alla circolazione.


AUSTRIA

Pneumatici invernali

Non esiste nessuna regola obbligatoria generale nei mesi invernali. Le vetture e gli autocarri fino a 3,5 tonnellate devono però, in condizioni stradali invernali, cioè neve, ghiaccio e neve bagnata, essere equipaggiati con i pneumatici invernali o le catene da neve. Questa regola vige dal 1° novembre fino al 15 aprile dell’anno successivo.

Nel caso di divieti di transito “ad eccezione dei veicoli con equipaggiamento invernale”, possono proseguire il viaggio solo i mezzi con catene da neve o pneumatici invernali montati.

I pneumatici invernali, quando previsti, devono essere montati su tutte le ruote; al posto dei pneumatici invernali possono essere utilizzate anche le catene da neve sulle ruote motrici, quando la strada sia coperta di neve o di ghiaccio. I pneumatici invernali, da utilizzare in caso di neve, ghiaccio e neve bagnata, devono avere un profilo residuo minimo del battistrada di 5 mm. in caso di costruzione convenzionale e di 4 mm. in caso di struttura radiale, altrimenti non vengono considerati pneumatici invernali. I cosiddetti pneumatici All Season o quattro stagioni vengono considerati come invernali purché riportino la marcatura M + S. I rimorchi non sono coperti dall’obbligo di pneumatici invernali.

Gli autocarri oltre le 3,5 tonnellate devono, dal 1° novembre al 15 aprile dell’anno successivo, essere equipaggiati almeno nelle ruote di un asso motore con pneumatici invernali. Gli autobus con più di otto posti a sedere oltre al guidatore hanno lo stesso obbligo dal 1° novembre al 15 marzo dell’anno successivo.

Per camper con un peso totale a terra superiore a 3,5 tonnellate, per evitare problemi di circolazione, devono, come gli autocarri sopra le 3,5 tonnellate, montare pneumatici invernali nelle ruote di almeno un asse motore dal 1° novembre al 15 aprile.

Catene da neve

Le catene da neve sono obbligatorie quando si incontra la segnaletica rotonda con le catene su sfondo blu:

Catene da neve obbligatorie Fine dell’obbligo di catene da neve

Le catene da neve devono essere montate su tutte le ruote degli assi motori. Sui veicoli a trazione integrale le catene devono essere montate su almeno due ruote motrici (come raccomandato dal costruttore del veicolo). Gli autocarri oltre le 3,5 tonnellate di peso totale a terra, gli autobus con più di otto posti a sedere oltre al conducente e i veicoli da questi derivati (autotreni, macchine semoventi o veicoli speciali) devono montare le catene su almeno due ruote motrici nell’arco di tempo che va dal 1° novembre al 15 aprile dell’anno dopo. Fanno eccezione quei mezzi che per progettazione non possono montare le catene e gli autobus di linea in servizio regolare.

Sanzioni

Il mancato rispetto delle regole sull’uso di pneumatici invernali e catene da neve prevede una sanzione che può arrivare fino a 5.000 euro. La determinazione dell’importo vero e proprio della multa dipende dalle circostanze del caso. In situazioni relativamente innocue e non pericolose, la multa può arrivare a 35 euro, purchè le circostanze lo giustifichino, come ad esempio con temperature miti e condizioni di strada asciutta per i veicoli oltre le 3,5 tonnellate o in caso di strada innevata per veicoli sotto le 3,5 tonnellate, quando ad esempio si tratti di una breve distanza da percorrere per raggiungere la destinazione.

SVIZZERA

Pneumatici invernali

Non esiste un obbligo generico di uso dei pneumatici invernali. In caso di traffico congestionato a causa della circolazione su strade innevate di auto con pneumatici non adatti, possono tuttavia essere inflitte delle sanzioni. In caso poi di incidente avvenuto con pneumatici estivi in una strada in condizioni invernali, interviene un’attribuzione di responsabilità solidale.

Catene da neve

Nel caso di un tratto stradale con la segnalazione “Catene da neve obbligatorie” (v. figura dell’Austria), è possibile circolare solo con le catene montate su almeno due ruote motrici. I mezzi a trazione integrale possono fare eccezione, ad esempio in presenza di segnaletica che indica “4×4 esclusi”

Sanzioni

Per chi viola l’obbligo di catene da neve è prevista una multa di 100 franchi svizzeri (circa 92 euro). Non è invece prevista una sanzione specifica per la mancanza dei pneumatici invernali. Viene tuttavia applicata una ammenda di 100 franchi svizzeri in caso di pneumatici difettosi.

SOLVENIA

Pneumatici invernali

E’ obbligatorio viaggiare con pneumatici invernali dal 15 novembre al 15 marzo dell’anno successivo e in caso di condizioni stradali invernali. La profondità minima del battistrada residuo deve essere di 3 mm. Al posto delle gomme da neve possono essere montate anche gomme all season, con un battistrada minimo di 3 mm.

Catene da neve

Al posto dei pneumatici invernali possono anche essere montate le catene da neve sui pneumatici estivi con una profondità minima del battistrada residuo si 3 mm.

Sanzioni

Chi viola la normativa rischia una multa di 120 euro.

#ordinanza #NEVEEUROPA #ordinanzaeuropeainvernale #centogomme #budrio #bologna

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Visitatore

Rivenditore
CENTO GOMME budrio bologna pneumatici Gommista  Gommisti
  • Instagram - Black Circle
  • facebook-square

© Copyright 2017 Cento Gomme P.I. 03456870249